Viale dei Quattro Venti 180, 00152 Roma (RM)
+39 06 581 0535/+39 06 581 0535
info@repaestintori.it

L'estintore è Obbligatorio?

L'estintore è Obbligatorio?

L’estintore è Obbligatorio?

Si, l’estintore è obbligatorio nel mondo del lavoro e non solo.

Qualsiasi tipologia di attività commerciale, così come molti uffici e addirittura strutture private (come ad esempio i condomini) sono obbligate alla presenza di uno o più estintori. Questi obblighi sono disciplinati dalle normative D. Lgs 81/2008 e il DM 10/03/1998. Queste regolamentano gli obblighi relativi alle struttura in materia di sicurezza ed antincendio.

In sintesi, chi ha l’obbligo di avere uno o più estintori installati in sede?

In base alla regolamentazione vigente, attività commerciali e uffici devono per legge essere dotati di estintori portatili in adeguato numero, posizionati in prossimità delle uscite in punti facilmente accessibili e adeguatamente evidenziati tramite l’apposita segnaletica. È preferibile e consigliata l’installazione di estintori a CO2 in prossimità dei quadri elettrici,

L'estintore è Obbligatorio

L’estintore è Obbligatorio in sedi di lavoro?

L’estintore è obbligatorio se:

  • Il negozio non supera 400 metri quadrati ma sono presenti lavoratori dipendenti. In questo caso l’estintore è obbligatorio. La norma prevede che il datore di lavoro assicuri la prevenzione e l’estinzione di un eventuale incendio anche in caso di una quantità scarsa di materiale combustibile.
  • L’attività ha estensione pari o superiore ai 400 metri quadrati. Questi casi rientrano nell’elenco di quelli soggetti al controllo dei Vigili del Fuoco secondo l’attività 69. Pertanto devono obbligatoriamente munirsi di estintori (almeno uno ogni 100 metri quadrati di superficie con almeno due estintori per piano e di uno per ciascun impianto a rischio specifico come ad esempio il quadro elettrico generale). Gli estintori dovranno essere ubicati in posizioni accessibili e chiaramente visibili. Dovranno avere una carica pari almeno a 6 kg ed una capacità estinguente non inferiore a 34A – 144B C (questa sigla è una codificazione standard).

Nel caso invece non siano presenti lavoratori dipendenti, secondo il D.Lgs 81/08, non si applicano le norme sopra antincendio. In questo caso l’attività non è considerata luogo di lavoro. Anche in questo caso, però, si consiglia di valutare i rischi aziendali di eventuale responsabilità nei riguardi del pubblico che accede.

  • Gli uffici con presenza di persone in numero inferiore a 300 unità (con la presenza di almeno un lavoratore diverso dal titolare) sono obbligati a dotarsi di estintori.
  • Gli uffici al cui interno sono presenti più di 300 persone che rientrano nell’elenco delle attività soggette al controllo dei Vigili del Fuoco e quindi sono obbligati a dotarsi di estintori. La normativa di riferimento indica di utilizzare le prescrizioni previste per le attività a rischio di incendio elevato. Devono essere installati uno o più estintori anche presso le vie di fuga e presso gli impianti a rischio specifico.

E in attività di somministrazione come Bar o Ristoranti?

Attività destinate alla somministrazione di cibo e bevande non sono attività soggette al controllo dei Vigili del Fuoco, se al loro interno non vengono effettuate attività di intrattenimento e/o spettacolo. In caso però vi sia la presenza di almeno un lavoratore (diverso dal titolare) l’estintore è obbligatorio.

L’estintore è obbligatorio in condominio?

I condomini con altezza antincendio superiore a 24 metri, fanno parte delle attività soggette al controllo dei Vigili del Fuoco secondo l’attività 77. Per loro è obbligatoria l’installazione degli estintori con l’eccezione dei condomini per i quali sono previsti degli idranti. Inoltre è bene ricordarsi che nei condomini l’estintore è sempre obbligatorio nei locali tecnici

E’ obbligatorio l’estintore su veicoli privati e anziendali?

In Italia non vi sono leggi che impongono l’obbligo dell’estintore all’interno di veicoli privati. I veicoli aziendali (come auto, camion, furgoni, ecc.) si definiscono per legge come “luogo di lavoro mobile”. Pertanto il datore di lavoro (che fornisce il veicolo) è comunque responsabile, della sicurezza del lavoratore stesso e deve quindi fornire un sistema di prevenzione e l’estinzionedi eventuali incendi.

Con la sua esperienza da oltre trent’anni RE.PA Estintori è un punto di riferimento a Roma per l’installazione, la manutenzione e il controllo dei sistemi antincendio e di sicurezza. Contattaci per avere supporto qualificato per la tua attività. Il nostro team di esperti è pronto a studiare la migliore soluzione per le tue esigenze.

 

Call Now ButtonChiamaci Subito